Venerdi, 22 settembre 2017 ore 01:06
Italian English French German Portuguese Spanish

Log-In

PROGRAMMA

CONFERENZA INTERPARLAMENTARE

Giovedì 14 novembre - 15.00-18.30

Intergruppo di solidarietà con il Popolo Sahrawi del Parlamento italiano

Incontri interparlamentari: coordinare gli sforzi e promuovere il dialogo per una pace giusta in Sahara Occidentale.

Camera dei Deputati, Sala delle Colonne, Palazzo Marini, via Poli 8a

38a EUCOCO – Roma 15-16 novembre 2013

Autodeterminazione per il popolo sahrawi. Condizione per la pace nel Maghreb.

Palazzo della Regione Lazio

Ingresso: via Rosa Raimondi Garibaldi 7 (piazza Oderico da Pordenone)

Venerdì 15 novembre

Seduta inaugurale - Sala Tirreno -

15.00 Registrazione

15.30 -19.00 Sessione plenaria. Traduzione simultanea in italiano, spagnolo, inglese, francese.

Apertura dei lavori da parte del presidente dell’EUCOCO, sen. Pierre Galland (Belgio).

Intervento di benvenuto del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti*

Intervento del segretario del Fronte Polisario: Mohamed Abdelaziz

Intervento dell’Intergruppo parlamentare sulle conclusioni della Conferenza Interparlamentare.

Intervento di Marisa Ombra, vicepresidente dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI)

Intervento di un delegato dai Territori Occupati

Testimonianze di Rossella Urru (Cisp) ed Enric Gonyalons (Mundubat)

Interventi di delegati europei ed extraeuropei (associazioni e istituzioni, presidenti di Regione)

* In attesa di conferma

Sabato 16 novembre

9.00 – 18.30 – Gruppi di lavoro

1 – Politica, informazione, risorse naturali

2 – Diritti Umani

3 – Aiuti Umanitari

4 – Giovani, sport, cultura

5 – Lavoro, sindacato

Per alcuni temi, ad esempio donne, è preferibile una discussione trasversale nei diversi Gruppi.

I Gruppi di lavoro si organizzano per suddividere il tempo per ciascun tema.

 

 

19.00 - Plenaria – Sala Tirreno

 

Risoluzione finale

 

La comunicazione tra i partecipanti ai lavori del 16 è supportata da alcuni facilitatori per le traduzioni in consecutiva nelle 4 lingue previste.

 

primi sui motori con e-max

universitàlogo

iniziative

  

logo3facebook