Mercoledi, 13 dicembre 2017 ore 02:31
Italian English French German Portuguese Spanish

Log-In

Il Parlamento svedese ha approvato il 6 dicembre 2012 una mozione nella quale chiede al governo il riconoscimento della RASD. Nello stesso testo si sostiene il diritto del popolo sahrawi dell’autodeterminazione e si stigmatizzano gli ostacoli alla decolonizzazione del Sahara Occidentale.

 

E’ la prima volta che il Parlamento di un membro dell’UE chiede il riconoscimento della RASD. La Camera dei deputati aveva approvato, nel luglio 2007, una mozione che chiedeva al governo italiano il riconoscimento dello status diplomatico alla Rappresentanza del Fronte Polisario in Italia.

primi sui motori con e-max

universitàlogo

iniziative

  

logo3facebook